Come nasce un arazzo

Visitando il Palazzo Ducale o il Museo Francesco Gonzaga di Mantova, non si può certo fare a meno di ammirare anche i grandi arazzi fatti realizzare dai Gonzaga nel ‘500 a partire dai cartoni di Raffaello che Giulio Romano portò in città venendo al servizio di Federico II. C’è infatti da rimanere stupiti di fronte alla loro dimensione, all’incredibile precisione del loro disegno e persino alla difficoltà di immaginarne concretamente il processo di realizzazione.

La storica manifattura parigina dei Gobelins, impiantata nel ‘600 e ancora attiva oggi, ha recentemente realizzato un mini documentario che risponde alle principali domande che si pone chiunque di fronte alla magnificenza di un arazzo.
Dalla colorazione dei fili al trasferimento del disegno del cartone sull’ordito e alla tessitura della trama si tratta di un processo estremamente elaborato e di altissima precisione, che può richiedere – oggi come nel ‘500 – addirittura anni.
Non resta che godersi il documentario e ripensare a tutto quanto sta dietro ad un arazzo la prossima volta che se ne ammirerà uno.

Per prenotare una visita alla al Palazzo Ducale e/o al Museo Francesco Gonzaga di Mantova basta scrivermi.

Contatti

Arrivederci


Lingua

🇮🇹 Italiano  🇬🇧 English  🇫🇷 Français
🇪🇸 Español 


Cerca


Hanno detto

La sua passione, competenza e professionalità hanno contribuito a rendere la nostra visita nella città di Mantova davvero speciale - Anna M, Italia


Argomenti

AlbertiarazziarcheologiaarchitetturaBeltramicucinaduomoFederico II GonzagafilateliafolclorefotografiaGiulio RomanoinformaticaIsabella D'EsteLanfrancolibriMantegnaMatilde di CanossaMonteverdimostreMuseo Francesco GonzagamusicanaturaPalazzo D'ArcoPalazzo della RagionePalazzo DucalePalazzo TePiazza SordellopitturaRaffaelloSabbionetaSant'AndreaSanta Barbarasculturasportstoriastreet artTizianoUnescoVerdiVincenzo GonzagaZandomeneghi


Rubriche

Il punto
Informazioni utili
Lampi di stampa
Mostre passate
Mostre virtuali
Twittagram


Letture

Anonimo A description of the town and fortress of Mantua


Ricorrenze mantovane

Il 27 maggio 1459 papa Pio II Piccolomini giunge a Mantova per aprire l'omonima dieta


Segui

Feed Rss
Parrot


Rete

Litterae.eu
Libri Finisterrae


© Mantova Guide 2009-2024. All rights reserved. Site design by Litterae.eu.
Info GDPR EU 2016/679: no cookies used, no personal data collected.