Itinerari mantovani nel Baldus di Teofilo Folengo

Il Baldus di Teofilo Folengo è forse l’opera che descrive nel modo più dettagliato i percorsi dei personaggi tra le vie di Mantova; e raramente tale precisione si riscontra in altri autori della letteratura italiana con le loro città. Forse occorrerà aspettare addirittura il ‘900 con Italo Svevo e James Joyce per avere qualcosa di paragonabile, rispettivamente per Trieste in La coscienza di Zeno e Dublino in Ulysses.

Ne ho riportati alcuni, i più articolati, nella cartina qui sotto. Se vi interessa una visita guidata alla scoperta dei luoghi folenghiani di Mantova, non avete che da scrivermi.

Contatti

Arrivederci


Lingua

🇮🇹 Italiano  🇬🇧 English  🇫🇷 Français
🇪🇸 Español 


Cerca


Hanno detto

Merci Daniele, visiter Mantoue avec vous, nous a donné le plaisir d'une pièce de théâtre - Marc P, France


Argomenti

AlbertiarazziarcheologiaarchitetturaBeltramicucinaduomoFederico II GonzagafilateliafolclorefotografiaGiulio RomanoinformaticaIsabella D'EsteLanfrancolibriMantegnaMatilde di CanossaMonteverdimostreMuseo Francesco GonzagamusicanaturaPalazzo D'ArcoPalazzo della RagionePalazzo DucalePalazzo TePiazza SordellopitturaRaffaelloSabbionetaSant'AndreaSanta Barbarasculturasportstoriastreet artTizianoUnescoVerdiVincenzo GonzagaZandomeneghi


Rubriche

Il punto
Informazioni utili
Lampi di stampa
Mostre passate
Mostre virtuali
Twittagram


Letture

Bartolomeo Stefani L'arte di ben cucinare, et instruire i men periti in questa lodevole professione


Ricorrenze mantovane

Il 27 maggio 1459 papa Pio II Piccolomini giunge a Mantova per aprire l'omonima dieta


Segui

Feed Rss
Parrot


Rete

Litterae.eu
Libri Finisterrae


© Mantova Guide 2009-2024. All rights reserved. Site design by Litterae.eu.
Info GDPR EU 2016/679: no cookies used, no personal data collected.