La palazzina della Paleologa a colori

La palazzina edificata da Giulio Romano davanti al Castello di San Giorgio come residenza per Margherita Paleologo del Monferrato, dal 1531 moglie di Federico II Gonzaga, oggi è visibile solo in qualche dipinto e in poche fotografie in bianco e nero degli anni Novanta dell'Ottocento; fu infatti demolita nel 1899 per ragioni estetiche e di viabilità... Business as usual, direbbero gli americani.
Ma come poteva apparire a chi passava sotto le mura del fronte lacustre del Palazzo Ducale di Mantova prima del lungimirante abbattimento?
Giocando con una libreria di intelligenza artificiale addestrata a colorare immagini in bianco e nero e poi pulendo un po' il tutto, ho provato a darne un'idea.

Contatti

Arrivederci


Lingua

🇮🇹 Italiano  🇬🇧 English  🇫🇷 Français
🇪🇸 Español 


Cerca


Hanno detto

Non ci era ancora capitato di visitare una città con una guida così preparata, cordiale e con una tale capacità narrativa - Walter D, Italia


Argomenti

AlbertiarazziarcheologiaarchitetturaBeltramicucinaduomoFederico II GonzagafilateliafolclorefotografiaGiulio RomanoinformaticaIsabella D'EsteLanfrancolibriMantegnaMatilde di CanossaMonteverdimostreMuseo Francesco GonzagamusicanaturaPalazzo D'ArcoPalazzo della RagionePalazzo DucalePalazzo TePiazza SordellopitturaRaffaelloSabbionetaSant'AndreaSanta Barbarasculturasportstoriastreet artTizianoUnescoVerdiVincenzo GonzagaZandomeneghi


Rubriche

Il punto
Informazioni utili
Lampi di stampa
Mostre passate
Mostre virtuali
Twittagram


Letture

Giulio Piccini Epistolario di Arlecchino


Ricorrenze mantovane

Il 27 maggio 1459 papa Pio II Piccolomini giunge a Mantova per aprire l'omonima dieta


Segui

Feed Rss
Parrot


Rete

Litterae.eu
Libri Finisterrae


© Mantova Guide 2009-2024. All rights reserved. Site design by Litterae.eu.
Info GDPR EU 2016/679: no cookies used, no personal data collected.