Scorci Mantovani Di Primo Ottocento

Nel 1570 veniva stampato per la prima volta a Verona il Fioretto delle croniche di Mantova, opera in cui lo storico virgiliano Stefano Gionta ripercorreva le vicende della città dalle origini, con la mitica fondazione a opera di Ocno figlio di Manto, ai giorni suoi, 1566. Il libro ebbe grande fortuna e nel corso dei secoli fu ripetutamente ampliato e ristampato.
Una di quelle riedizioni, curata nel 1844 dal cultore e divulgatore di storia locale Antonio Mainardi, fu impreziosita da 24 tavole con altrettanti scorci e vedute cittadine, riprodotte da una serie di 32 acquetinte realizzate probabilmente negli anni '30 del secolo dall’incisore Lanfranco Puzzi, attivo a Mantova tra il 1829 e il 1837, su disegni di Filippo Luigi Montini, fugacemente attestato nello stesso periodo.
Sono vere e proprie cartoline d'epoca in cui a volte il panorama è immutato rispetto a oggi, altre volte si rilevano trasformazioni secondarie in vie ed edifici, altre ancora invece la sorpresa può essere grande per la presenza di strutture nel frattempo scomparse o per l’organizzazione profondamente diversa degli spazi.
Propongo allora una carrellata per le strade di una Mantova che fu e talvolta è ancora attraverso le 32 tavole di Montini e Puzzi, con l’auspicio che il Museo della Città in Palazzo di San Sebastiano, dove ne sono conservate varie stampe d'epoca (alcune delle quali acquerellate a colori), trovi prima o poi l’occasione di esporle al pubblico.

🏺 Visita qui sotto la mostra virtuale allestita sul sito di Mantova Guide dal 10 dicembre 2021.

E quando vorrai scoprire dal vivo Mantova e i suoi scorci potrai prenotare una visita d'autore con il sottoscritto.


Mostra virtuale su Mantova Guide

Vedute mantovane di primo Ottocento
32 incisioni ad acquatinta di Lanfranco Puzzi su disegni di Luigi Filippo Montini.

Contatti

🖭📞 +39 0376 158 6243
📨 mantovaguide@litterae.eu


Lingua

🇮🇹 Italiano  🇬🇧 English  🇫🇷 Français
🇪🇸 Español  🇩🇪 Deutsch  🇵🇹 Português
🇩🇰 Dansk  🇷🇺 Русский


Cerca


Hanno detto

Nous sommes venus à Mantoue et nous avons effectué une visite guidée de la ville et du Palais Ducal. Notre guide était Daniele Lucchini. Maintenant nous souhaitons revenir à Mantoue avec des amis et nous aimerions réserver une visite encore avec Daniele Lucchini - Nadine B, France


Argomenti

AlbertiarazziarcheologiaarchitetturaBeltramicucinaduomoFederico II GonzagafilateliafolclorefotografiaGiulio RomanoinformaticaIsabella D'EsteLanfrancolibriMantegnaMatilde di CanossaMonteverdimostreMuseo Francesco GonzagamusicanaturaPalazzo D'ArcoPalazzo della RagionePalazzo DucalePalazzo TePiazza SordellopitturaRaffaelloSabbionetaSant'AndreaSanta Barbarasculturasportstoriastreet artTizianoUnescoVerdiVincenzo GonzagaZandomeneghi


Rubriche

Il punto
Biblioteca mantovana
Twittagram
Mostre passate
Mostre virtuali


Letture

Isaia Visentini Fiabe mantovane


Ricorrenze mantovane

Mmh... 25 maggio...
Suggerimenti per la data di oggi?


Segui

Feed Rss
Parrot


Rete

Litterae.eu
Libri Finisterrae


© Mantova Guide 2009-2022. All rights reserved. Site design by Litterae.eu.
Info GDPR EU 2016/679: no cookies used.
P.IVA 02198370203